Attualità e interventi

Gli interventi pubblicati non riflettono necessariamente la posizione dell'associazione Agire Politicamente

SCEGLIERE LA STRADA DELL’«ESSERE» PER RESISTERE ALLA DENATALITÀ

Il peso della secolarizzazione e la forza della visione di fede

GIORGIO CAMPANINI

da Avvenire, 27 Luglio 2022

Fra i vari e diversi effetti della denatalità, posti in evidenza da autorevoli demografi, ve ne è uno che assai di rado vien messo all’ordine del giorno: anche perché rischierebbe di mettere ulteriormente in crisi il vasto mondo dei 'denatalisti'. La questione, cioè, della permanenza nel tempo della componente vasta, un tempo ampiamente maggioritaria, oggi comunque significativa dell’«Italia cattolica ». E questo in una società, destinata a cambiare di nuovo profilo per effetto della crisi demografica, essendo ben noto che i credenti – cattolici e no – hanno, in generale, un’alta e consapevole visione del mondo e un senti- to e profondo amore alla vita. Dire Vangelo, infatti è sempre dire amore alla vita: nella gioia e nel dolore, pure quando comporta rinunzie e sacrifici (come quelli legati, appunto, al mettere al mondo figli).

Leggi tutto: SCEGLIERE LA STRADA DELL’«ESSERE» PER RESISTERE ALLA DENATALITÀ

Verso le urne, ora un risveglio della società

Rilanciamo l'appello alla responsabilità di "Settimane Sociali"

Comitato scientifico e organizzatore delle Settimane Sociali[1]

29 Luglio 2022

In vista del voto del 25 settembre, il Comitato organizzatore delle Settimane Sociali invita le «forze sane del Paese», spesso «soffocate» dalla politica, a uscire «allo scoperto»

Il Comitato Scientifico e Organizzatore delle Settimane Sociali esprime la sua preoccupazione e propone alcune riflessioni in merito alla situazione venutasi a creare con le dimissioni del governo Draghi e l’avvio della campagna elettorale in vista del voto del 25 settembre. In linea con i richiami del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e del presidente della Cei, cardinale Matteo Zuppi, auspichiamo un forte senso di responsabilità da parte delle forze politiche in campo, affinché nei prossimi mesi non vi sia alcuna interruzione nell’affrontare con concretezza e determinazione le emergenze sociali, ambientali, economiche e internazionali che il nostro Paese sta vivendo. Il paradigma dell’ecologia integrale proposto dal Magistero della Chiesa offre criteri di analisi e di discernimento per leggere anche questo momento della nostra vita politica e agire in modo coerente per la costruzione e la cura del bene comune.

Leggi tutto: Verso le urne ora un risveglio della società

Dalla pandemia alla guerra:
una crisi umanitaria globale

Relazione presentata nel corso della sessione pubblica dell'Assemblea annuale di Agire Politicamente 2022, a tema: AGIRE POLITICAMENTE PER UNA TRANSIZIONE ANTROPOLOGICA

Suor Maria Grazia Caputo FMA

Roma, 2 Luglio 2022

Premessa: Nell’affrontare un argomento ci si preoccupa sempre di analizzare i termini che si utilizzano.

È quanto ho fatto anch’io in questo caso cercando di chiarirmi le idee su termini come crisi umanitaria, globale e transizione antropologica, tema generale dell’incontro. Soprattutto ho ripensato a quanto successo in questo periodo. Il tutto nella speranza che si realizzi veramente una transizione di quanto si sta vivendo in questo periodo.

Il 24 novembre 2021 Papa Francesco ha utilizzato un’espressione particolarmente significativa parlando del nostro tempo:” Una società come la nostra, che è stata definita “liquida”, perché sembra non avere consistenza. Io – ha proseguito il Pontefice in riferimento al noto filosofo polacco Zygmunt Bauman – correggerò quel filosofo che ha coniato questa definizione e dirò: più che liquida, gassosa, una società propriamente gassosa.”

Leggi tutto: Dalla pandemia alla guerra: una crisi umanitaria globale

Per un manichino velato si può delirare

Giovanni Pizzi

Bologna, 20 Giugno 2022

Al gay pride di Cremona dello scorso 4 Giugno hanno esagerato! Nasce l’invito ad aderire ad una protesta da indirizzare all’autorità che ha autorizzato la manifestazione; mi giunge l’invito a sottoscriverla. Forse anni fa avrei aderito; oggi, a chi mi ha informato, mi sono sentito di rispondere in modo più articolato.

Leggi tutto: Per un manichino velato si può delirare

CENT’ANNI DOPO, LUCIDA ED EFFICACE POLITICA E PROPRIO MAI SOTTOVALUTAZIONI E CEDIMENTI

1922-2022: la 'marcia su Roma' ci ricorda che nessuna democrazia è mai acquisita per sempre

GIORGIO CAMPANINI

da Avvenire, 2 Febbraio 2022

Fra le memorie di un centenario - da ricordare per la sua inquietante potenziale 'attualità' - vi è, in questo anno appena iniziato, un non gradevole evento, che pure merita di essere ricordato per la lunga e nefasta incidenza che ha avuta sulla storia del nostro Paese, e cioè la «marcia su Roma» e il conseguente inizio di quella che sarebbe stata una lunga dittatura. È possibile che pattuglie di nostalgici del defunto regime si apprestino a celebrarne i 'fasti'; ma per ogni autentico democratico quel 1922 merita di essere ricordato, se non altro, per fare tesoro di un prezioso, anche se drammatico, insegnamento della storia.

Leggi tutto: CENT’ANNI DOPO

L’animo degli offesi e il contagio del male

Circoli Dossetti

XXIII Corso di formazione alla politica

Lectio del prof. Salvatore Natoli
Presentazione di Luca Caputo

Milano
sabato 27 novembre 2021
on-line dalle ore 10 alle 12:30


Salvatore Natoli, laureato in Filosofia presso l'Università Cattolica di Milano, dove ha trascorso gli anni nel Collegio Augustinianum.

Ha insegnato logica alla Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università Ca' Foscari di Venezia e Filosofia della politica alla Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Milano.

Attualmente è professore ordinario di Filosofia teoretica presso la Facoltà di scienze della formazione dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca.


Vedi appuntamento

Vedi Circoli Dossetti