Agire Politicamente

VIVERE QUESTA PASQUA DI RESURREZIONE!

Pier Giorgio Maiardi

14/4/2022

Stiamo vivendo un tempo buio e, dopo una Quaresima severa, segnata da eventi che non abbiamo scelto noi ma che, in qualche misura, anche noi abbiamo contribuito a provocare, andiamo verso la Pasqua, celebrazione della Resurrezione del Signore. Ma vorremmo che questa resurrezione riguardasse tutti noi e il nostro mondo, ma anche questo dipende pure da noi! La condizione per risorgere è che ci assumiamo la nostra parte di responsabilità della situazione attuale, e se ne assuma la sua parte, preponderante, anche la politica nazionale ed internazionale con i suoi attori.

Leggi tutto: VIVERE QUESTA PASQUA DI RESURREZIONE!

ATTO DI CONSACRAZIONE AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA

« In questi giorni notizie e immagini di morte continuano a entrare nelle nostre case, mentre le bombe distruggono le case di tanti nostri fratelli e sorelle ucraini inermi. L’efferata guerra, che si è abbattuta su tanti e fa soffrire tutti, provoca in ciascuno paura e sgomento. Avvertiamo dentro un senso di impotenza e di inadeguatezza. Abbiamo bisogno di sentirci dire “non temere”. Ma non bastano le rassicurazioni umane, occorre la presenza di Dio, la certezza del perdono divino, il solo che cancella il male, disinnesca il rancore, restituisce la pace al cuore. Ritorniamo a Dio, ritorniamo al suo perdono. ».

Così si esprime papa Francesco, nel giorno dell’Annunciazione del Signore a Maria, ricordando le sofferenze che la guerra provoca in Ucraina, invocando invocando la comune penitenza e anticipando l’atto di Consacrazione.

Leggi tutto: ATTO DI CONSACRAZIONE AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA

Per una Repubblica libera dalla guerra e dalle armi nucleari

Il 2 giugno 2021 oltre 40 associazioni sottoscrissero un appello[1] a favore dell’adesione dell’Italia al Trattato di proibizione delle armi nucleari e ora, mentre è in pieno corso la improvvisa e gravissima aggressione all’Ucraina, e preso atto dell’intenzione dei Paesi dell’UE di rispondervi anche con l’aumento degli stanziamenti per le spese militari, quelle associazioni si sono ritrovate il 26 febbraio 2022 in Roma, alla Domus Mariae per proporre nuovamente l’iniziativa: "Per una Repubblica libera dalla guerra e dalle armi nucleari".

Leggi tutto: Per una Repubblica libera dalla guerra e dalle armi nucleari