Logo

Meditazioni sui salmi penitenziali

il saluto di don Battista Angelo Pansa

don Battista, impossibilitato ad intervenire al seminario Agire Politicamente in Assisi, invia un saluto ed ci indirizza i suoi contributi di riflessione sui salmi penitenziali

Cari Amici di agire Politicamente, carissimo professore Lino Prenna, quest'anno a causa di miei problemi personali non sono potuto essere con voi nell'annuale seminario di Assisi.

Tuttavia, assente nel corpo, sono presente nello spirito.

Vi invio le tre meditazioni sui salmi penitenziali che avevo preparato insieme a un mio articolo su don Primo Mazzolari e suor Maria, l'eremita contemplativa di Spello. So che questo pomeriggio andrete a Spello, sono con voi e vi saluto con le parole di don Primo: Don Mazzolari dalla pieve «tra l’argine e il bosco» nella bassa padana si lega all’esperienza di Sorella Maria, nell’antico eremo francescano di Campello al Clitunno, nel cuore dell’Umbria. Sorella Maria nel 1942 scrive «... io ho bisogno di più largo respiro. Per questo lasciai dopo 18 anni l’Istituto delle Francescane.., da allora ricercando appassionatamente nell’ Umbria tracce del Poverello...Perché la mia gioia, sia compiuta, ho bisogno di ritrovare un giorno certe larghe luminosità della mia piana, certe distese fiorite di lino e di trifoglio .. ». In una lettera a don Primo, nell’ottobre 1948, Sorella Maria scrive: «Tutto qui possiede un carisma: l’altare, la chiesina, il silenzio, il sacrum facere, l’agape, la bellezza patetica di Madre Natura, l’accoglienza dell’ospite, la realtà della comunione fraterna...». 

Battista Angelo Pansa


Parrocchia della Trasfigurazione di N.S.G.C.

Piazza della Trasfigurazione 2 - 00151 Roma


Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.