Cattolicesimo Democratico

Sui sentieri di Francesco

Pier Giorgio Maiardi

2/12/2021

Siamo entrati in un nuovo anno della nostra storia vivendo il tempo del Natale con il suo messaggio di nascita di un nuovo uomo, per noi di rinascita a una vita nuova: vorremmo che per la nostra Comunità sociale fosse un tempo di rigenerazione della convivenza, della democrazia e della politica che la governa! Una rigenerazione che potrebbe nascere dall’accorata indicazione di Papa Francesco quando, nella “Fratelli Tutti”, richiama alla “migliore politica, posta al servizio del vero bene comune”, in una società che “è più della mera somma degli individui” e che quindi deve essere identificata con il termine “popolo”, un termine, dice Papa Francesco, che riconduce alla “democrazia” che è “governo del popolo”. Popolo esprime una realtà complessa e composita, fatta di individui di diversa condizione fisica, intellettuale, economica, sociale, accomunata in una convivenza che ha un bisogno vitale di riconoscimento ed accettazione reciproci, di solidarietà effettiva, di assunzione di responsabilità reciproca e nei confronti di tutta la Comunità. Si tratta dei principi su cui si fonda la Costituzione della nostra “Repubblica democratica, fondata sul lavoro” la cui “sovranità appartiene al popolo”, una repubblica “popolare” nel senso vero del termine!

Leggi tutto: Sui sentieri di Francesco

LA MIGLIORE POLITICA

UNA LETTURA DEL 5° CAPITOLO DELLA "FRATELLI TUTTI"

Alvaro Bucci

1 Novembre 2021

Particolarmente interessante appare questo capitolo per l’attualità delle indicazioni che possono trarsi per un campo che abbisogna di essere continuamente riorientato verso obiettivi di bene comune, considerate le continue devianze che vi si riscontrano.

Un capitolo, complesso nelle sue specifiche declinazioni, attraverso cui papa Francesco, oltre a ricordare “gli errori, la corruzione, l’inefficienza di alcuni politici” nonché le strategie che mirano a indebolire la politica e “a sostituirla con l’economia o a dominarla con qualche ideologia”, invita a rivalutare la politica che “è una vocazione altissima, è una delle forme più preziose della carità, perché cerca il bene comune” (n. 180 dell’Enciclica).

Leggi tutto: LA MIGLIORE POLITICA

Lino Prenna: essere in politica da cattolici

Intervista di Simone Baroncia per korazym.org

19 Agosto 2021

‘Non negare mai, raramente afferma, frequentemente distingui’ diceva Ignazio di Loyola; tale aforisma apre il libro del prof. Lino Prenna (ordinario di Filosofia dell’educazione all’Università di Perugia e coordinatore nazionale dell’associazione ‘Agire Politicamente’), ‘Dal cattolicesimo democratico al nuovo popolarismo. Sui sentieri di Francesco’ (edito dall’Istituto Luigi Sturzo in collaborazione con il Mulino), accanto alla citazione di papa Bergoglio, il quale ricorda come la ‘fraternità rimanga la promessa mancata della modernità’.

Leggi tutto: Lino Prenna: essere in politica da cattolici